Territorio

Natura

Il Chiese

Il Chiese, dalla sorgente sul monte Fumo a 3418 metri nel gruppo dell’Adamello, arriva ad Asola per sfociare, pochi chilometri dopo, nel fiume Oglio in località Bizzolano sotto il comune di Canneto.
Il suo scorrere ha, fin dai tempi antichi, modellato il territoio asolano, il cui primo nucleo urbano citato dalle fonti, si forma proprio tra X e il XI secolo su un dosso fluviale oggi ancora ben visibile.  Lo stesso toponimo di Asola, dal latino ansula (piccola ansa) lega la città al fiume.
Difesa, via di comunicazione e risorsa idrica è sempre stato elemento essenziale per l’abitato. Intorno a lui, oltre i piccoli argini con sentieri sterrati, il tipico paesaggio agricolo della Pianura Padana coltivato a grano, mais e soia. Un paesaggio fortemente antropizzato dove ancora oggi si possono trovare salici, robinie, pioppeti, boschetti e golene fluviali ricche di flora e di fauna.

Caratteristica la passeggiata che, dai giardini in prossimità del ponte sul fiume, conduce alla Chiusa.

Potrebbe interessarti anche

Cimitero monumentale

Il nuovo cimitero di Asola fu costruito nel 1904 con una chiesetta al centro e sotto di essa la cripta

Scopri di più

Museo Civico “Goffredo Bellini”

II Museo nasce nei primi anni Venti del secolo scorso ad opera di Goffredo Bellini, collezionista, ricercatore, appassionato di storia locale.

Scopri di più

Cattedrale S. Andrea e S. Maria Assunta

La cattedrale di Sant'Andrea, costruita a partire dal 1472 sulla base di un precedente edificio, è un notevole esempio di architettura tardogotica lombarda e conserva importanti opere

Scopri di più

Palazzo Terzi

Palazzo Terzi, situato nella centrale Via Garibaldi, fu dimora del Cav. Andrea Terzi, primo Sindaco di Asola nel ventennio postunitario, dal 1860 al 1880.

Scopri di più
This site is registered on wpml.org as a development site.