Territorio

Chiese

Santa Margherita

La Chiesa, nella frazione di Castelnuovo, fu ricostruita nel XVIII secolo e consacrata nel 1774 da monsignor Giovanni Battista Badoer, arciprete ordinario di Asola dal 1768 al 1785.
Armoniosa nell’insieme presenta una facciata classicheggiante con all’interno un’unica navata.
In una imponente cornice barocca, l’immagine della Miracolosissima e molto venerata Madonna del Rosario, un affresco del XVI secolo della scuola di Girolamo Romano detto il Romanino. Il tono devoto della raffigurazione, da cui affiora il forte legame alla Vergine e un’affezione alla recita del Rosario, sentito dalla comunità locale. La Madonna seduta tiene alla sua destra Gesù bambino benedicente in grembo con al collo la corona del rosario.

La parrocchiale è dedicata a Santa Margherita vergine e martire.

Potrebbe interessarti anche

Chiesa dei Disciplini Bianchi

Lungo il fianco sinistro della Cattedrale, troviamo la chiesa di Santa Maria della Misericordia o dei Disciplini Bianchi attestata già nel 1410.

Scopri di più

Assedio di Asola – 1516

Episodio storico dell’arrivo ad Asola, nel 1516, delle truppe imperiali di Massimiliano I schierate contro la Serenissima.

Scopri di più

Cimitero monumentale

Il nuovo cimitero di Asola fu costruito nel 1904 con una chiesetta al centro e sotto di essa la cripta

Scopri di più

Villa Croce Mortara

Villa nobiliare, rappresenta uno degli esempi più belli del gusto rococò in territorio mantovano.

Scopri di più
This site is registered on wpml.org as a development site.